idea regalo per un bimbo

Non è semplice trovare bella idea regalo per un bimbo appena nato.

Che sia un maschietto o una femminuccia, al momento di decidere cosa regalare siamo sempre molto indecisiCerchiamo di essere originali, oppure andiamo sul sicuro?

 

Un bel dilemma.

 

Ecco allora che il neonato riceve dozzine di pigiamini, scarpette, tutine e bavaglini, oltre che scorte di pannolini e di salviette detergenti.

Dovrà essere cambiato spesso, quindi sicuramente i genitori apprezzeranno.

Riceve poi ogni tipo di accessorio come passeggini, seggiolini per auto, lavatoi, oppure un interfono per ascoltare i rumori da una camera all’altra.

Sono utilissimi, perché ognuno di questi oggetti ha la sua importanza nella quotidianità domestica.

idea regalo per un bimbo

Tuttavia finiscono per essere regali per i genitori e non proprio per il neonato.

Lui crescerà e lo farà velocemente, quindi verranno riposti in una valigia per ricordo o in un angolo del ripostiglio, se non addirittura buttati.

Noi invece cerchiamo qualcosa che serva o sia utile proprio a lui.

 

COSA POSSIAMO REGALARE ALLORA?

Una idea regalo per un bimbo potrebbe essere un oggetto di valore simbolico.

Un monile d’oro, un bel corallo rosso, oppure un cucchiaino d’argento portafortuna per le prime pappe, come suggerisce la moda del momento.

Una bella alternativa è un servizio fotografico per immortalare per sempre i primi momenti, oppure un calco delle manine e dei piedini.

idea regalo per un bimbo

Sono tutte idee molto belle ed hanno certamente un valore affettivo che rimarrà per sempre a chi le riceve.

Però questi regali non hanno una vera utilità concreta, né ora, né in futuro.

 

Continuiamo a pensare.

 

UNA IDEA REGALO PER UN BIMBO CHE SIA UTILE PER LUI?

In passato i genitori o anche i nonni aprivano un libretto di risparmio dedicato al bambino che nasceva.

Versavano un bel capitale iniziale, contributi ricorrenti o piccole somme in occasione dei regali di Compleanno, alla Comunione o in altre ricorrenze.

Ciò che si intendeva fare era creare un salvadanaio in cui accantonare risparmi preziosi per quando il bambino cresce e si affaccia nel mondo degli adulti.

idea regalo per un bimbo

Stiamo parlando di soldi e sembra un discorso venale, ma visti i tempi che corrono l’idea del sostegno economico può essere proprio un bel regalo, no?

Potrà usare quel denaro per tanti progetti: garantirsi gli studi, avviarsi al mondo del lavoro oppure costruirsi più facilmente una famiglia.

Se non vogliamo già pensare ad un utilizzo in particolare, possiamo addirittura immaginare di aiutarlo a costruirsi la sua futura Pensione.

Se siamo preoccupati per la nostra e oggi stiamo così vivacemente dibattendo intorno alla “Quota 100“, figuriamoci che situazione si troverà ad affrontare nostro figlio tra 60 anni.

 

Abbiamo trovato l’idea giusta.

 

Tuttavia i tempi sono cambiati rispetto a tanti anni fa; i mercati finanziari e gli strumenti con cui si gestisce il risparmio non sono più gli stessi.

Le Poste ci sono ancora ed anche le Banche, ma la percezione che abbiamo di queste istituzioni non è più la stessa.

Sicuramente ad essere diversi sono i rendimenti, che oggi non sono più sicuri, né tantomeno alti.

Nel caso di BOT, Btp e Buoni Fruttiferi questi rendimenti sono bassissimi ed erosi dalla tassazione.

Se ci limitiamo ad accantonare risparmio sul C/C Bancario non avremo guadagni, ma solo perdite causate dall’inflazione nel corso degli anni. 

 

C’è una soluzione?

 

Certo che si, ce n’è sicuramente una migliore delle altre.

Se siamo davvero intenzionati a dare questo genere di utilità futura al bambino, possiamo utilizzare uno strumento creato apposta.

 

REGALA UN FONDO PENSIONE!

La Previdenza Complementare è la soluzione ideale per chi ha l’obiettivo di affrontare e risolvere il problema della Pensione, soprattutto quando si gioca con molto anticipo.

Questo strumento ha dei vantaggi eccezionali e si presta perfettamente allo scopo che vogliamo raggiungere.

Oltre che per il bambino che lo riceve e che potrà disporne tra molti anni, ci sono vantaggi immediati anche per il genitore che lo sottoscrive.

Di seguito te li riepilogo brevemente tutti, continua a leggere ancora un po’.

idea regalo per un bimbo

Prima di tutto, non ci sono vincoli di età e si può aprirlo ed iniziare a versare anche a favore di un neonato.

Passiamo ad un aspetto pratico: aprirlo non costa (se si sceglie quello giusto) e non costa neanche il mantenimento (sempre se siamo bravi a scegliere quello che più conviene).

La contribuzione è libera: si può versare quanto si vuole e quando si vuole, senza che ci sia obbligo di essere regolari o costanti.

Si può attivare un piccolo RID, o anche aspettare che i parenti regalino la solita busta con i soldi in occasione dei Compleanni, al Battesimo, ecc..

Il genitore che provvederà a versare quei contributi avrà ogni anno un vantaggio fiscale immediato grazie alla deduzione di quelle somme dalla sua dichiarazione dei redditi.

Su 1.000€ versati, ad esempio, otterrà almeno 230€ di risparmio sulle tasse.

 

Mica male, no?

 

Questa soluzione è pensata per avere una durata molto lunga, ma tra le sue caratteristiche c’è anche una certa flessibilità in uscita.

Quando il bambino arriva a 18 anni e potrà disporre del suo Fondo Pensione, sarà già passato abbastanza tempo per richiedere le Anticipazioni.

Il giovanotto potrà ottenere fino al 75% per dare l’anticipo necessario per acquistare la sua prima casa, o anche solo il 30% per la sua Automobile.

anticipazioni fondo pensione

Quando non sarà più un ragazzo ed inizierà a lavorare, potrà continuare a contribuire da solo al suo Fondo.

Se sarà un Lavoratore Autonomo, potrà contribuire manualmente ed avrà lo stesso risparmio fiscale che i genitori hanno avuto fino a quel momento.

Se invece sarà un Dipendente, potrà alimentare il Fondo con il TFR, con grande convenienza rispetto a lasciarlo in Azienda.

Grazie ai genitori che gli hanno fatto questo regalo tanti anni prima, avrà maturato una tale anzianità contributiva che l’aliquota fiscale di riferimento inizierà già a diminuire fino al 9%.

Ciò significa che, quando un giorno quelle somme usciranno dal Fondo, rimarranno molti più soldi nelle sue tasche anziché finire allo Stato.

Inoltre, avrà sempre la tranquillità di poter riscattare l’intero contenuto del fondo in caso di necessità dipeso dalla perdita del lavoro, così come previsto dal recente istituto del Riscatto immediato per perdita dei requisiti.

 

E POI CI SONO I RENDIMENTI

Chi lo avrebbe detto che come idea regalo per un bimbo ci potesse essere quella di “futuri guadagni”.

Se è vero che nel breve periodo è difficile ottenere buoni rendimenti, quando abbiamo davanti un orizzonte temporale così lungo è lecito invece aspettarsi ben altri risultati.

Si tratta di accettare il rischio finanziario, ma la storia insegna che con un po’ di pazienza il rischio si trasforma in opportunità.

In pratica al neonato non stiamo regalando nulla di tangibile in questo momento, ma che faccia farà quando scoprirà quanti soldi ha già nel suo Fondo Pensione?

idea regalo per un bimbo

 

IN CONCLUSIONE

Se cercavi una idea regalo per un bimbo appena nato in questo articolo te ne ho riepilogate molte, ma te ne ho suggerita una più preziosa delle altre.

Di certo non possiamo andare in giro ad aprire un Fondo Pensione per ogni bambino che nasce nella nostra comitiva, ma l’importante è aver capito la logica di quanto ti ho spiegato.

Sarà compito dei genitori provvedere a farlo ed è una cosa che riguarda o che riguarderà anche te.

I Fondi Pensione funzionano tutti secondo le stesse regole stabilite dalla Legge, ma possono essere molto diversi sotto il profilo dei costi.

Per ottenere il risultato a cui aspiriamo, devono essere gestiti con una logica di programmazione finanziaria che non può essere data per scontata.

Vogliamo parlarne insieme?

Parlarne non costa davvero nulla e ti arricchirai di UTILI INFORMAZIONI.

 


SONO A DISPOSIZIONE,
per questa e per qualsiasi altra esigenza assicurativa.

Alessio Cioeta

INTERMEDIARIO ASSICURATIVO

Chi sono



Se hai trovato utile questo articolo

CONDIVIDI,

oppure

LASCIA LA TUA OPINIONE
IN UN COMMENTO.

Se sei direttamente interessato

Idea regalo per un bimbo appena nato? I tempi sono cambiati…

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *