Imprevisti

OGNI NOSTRA GIORNATA SOMIGLIA AD UN TURNO DI UNA PARTITA A MONOPOLI, NON TROVI? 

Usciamo di casa e – permettimi questa similitudine – tiriamo i dadi per spostare la nostra pedina qualche passo più avanti.

Se capitiamo sulla casella “ Imprevisti “, facciamo un bel respiro e peschiamo il nostro cartoncino sperando che non ci dica troppo male.

Imprevisti

GLI IMPREVISTI FANNO PARTE DELLA NOSTRA QUOTIDIANITÀ, CI CAPITANO DI CONTINUO

Nella maggior parte dei casi si tratta solo di piccoli contrattempi che ci costringono a minime perdite di tempo.

Il ritardo di un treno, una macchia di caffè sui pantaloni, oppure anche la connessione internet che decide di lasciarci offline.

Piccole questioni che affrontiamo, risolviamo ed andiamo avanti.

Imprevisti

Non ci facciamo neanche troppo caso, almeno finché le conseguenze sono minime e impercettibili.

Ma non è sempre così semplice!

Alcuni imprevisti hanno un impatto più significativo su di noi e sulle nostre vite.

Certi eventi dannosi hanno effetti che si misurano in perdite economiche.

È DOPO AVER SUPERATO QUESTO SOTTILE CONFINE CHE INIZIAMO A PARLARE DI “RISCHI”

Ci riguardano, ci minacciano, ma noi come ci comportiamo?

Eventi tragici come premorienze, malattie o altri incidenti; facciamo fatica ad accettare che possano accadere proprio a noi.

È difficile farlo, soprattutto quando la nostra vita scorre così normalmente.

Si, ce ne preoccupiamo! Ma di solito ci illudiamo di poter risolvere tutto con una bella grattata scaramantica.

Scaramanzia

Troviamo conforto nella convinzione che le cose brutte accadono solo agli altri.

Ma tra “gli altri” ci siamo anche noi!

Se potessimo prevederli il problema sarebbe risolto in partenza.

Però si chiamano imprevisti proprio perché accadono senza avvisare.

FORTUNATAMENTE POSSIAMO PROTEGGERCI IN ANTICIPO, GRAZIE ALLE ASSICURAZIONI

Preoccuparsi di un evento dannoso prima ancora che sia accaduto (e che potrebbe anche non accadere mai), è una cosa difficile da fare.

Immaginare le conseguenze che potrebbe avere, è uno sforzo mentale ancora maggiore.

Infine, agire e tutelarsi destinando denaro ad una cosa così intangibile come LA NOSTRA PROTEZIONE, è una decisione davvero impegnativa.

Non saprei dire quali di questi momenti sia il più delicato…

Voglio esserti utile in tutti, già dal primo! 

Assicurazioni

Cogli questi miei consigli e poi rifletti con calma, magari prima di dormire o durante un viaggio in macchina in cui nessuno ti sta facendo compagnia.

Quali sono le cose più importanti per te?

Soffermati sulla tua situazione attuale.

Se sei nel pieno della tua crescita lavorativa, da Lavoratore Autonomo oppure come titolare di una tua attività, la cosa più importante è la tua capacità di lavorare e di produrre reddito.

Potresti aver appena acquistato una abitazione, in cui tu e la tua famiglia vorrete vivere serenamente per i prossimi decenni; al centro dei tuoi pensieri ovviamente c’è la tua casa.

Magari ti sei sposato e stai pensando di avere un figlio, oppure lo hai appena avuto; la cosa più importante per te in questo momento è la stabilità del tuo nucleo familiare, che si poggia sulla tua presenza e sul reddito che produci.

Famiglia

Ora prova a pensare anche al futuro.

Quando non sarai più giovane e sarai uscito dal mondo del lavoro, la cosa più importante per te sarà la tua stabilità economica; ci sono molti modi per costruirla e garantirsela, ma noi ci soffermiamo sul tema del Risparmio e su quello della tua Pensione.

In questo senso, la cosa più importante per te sarà la conservazione del tuo tenore di vita.

In cima alle tue priorità ci sarà anche la tua salute, perché nel tempo diventerai sempre meno forte e gli acciacchi dell’età si faranno sentire.

Un’altra cosa importante che devi considerare pensando al futuro lontano è la tua autosufficienza e la presenza di qualcuno al tuo fianco che possa prendersi stabilmente cura di te.

Long Term Care

Che valore dai a tutte queste cose?

Non ti faccio questa domanda per farti quantificare la spesa che saresti disposto a sostenere per proteggere ciò che hai appena individuato.

Piuttosto, serve chiedertelo per farti immaginare la perdita economica ed il disagio subito per non averlo fatto.

Al di là degli esercizi di quantificazione, questa domanda serve per farti ammettere che le cose che hai elencato sono fondamentali.

Sono essenziali per consentirti di vivere serenamente la tua vita e per consentire ai tuoi cari di fare lo stesso.

Serenità

Quali imprevisti potrebbero metterle in pericolo?

Torniamo al discorso iniziale, ovvero al dato di fatto che gli imprevisti ci accompagnano in ogni nostra giornata.

Stiamo parlando di eventi imprevedibili e dannosi, che potrebbero turbare il sereno scorrere della tua vita.

Relativamente alle tue PROPRIETÀ, gli eventi che potrebbero causarti un danno diretto sono sicuramente l’incendio ed il furto.

A minacciare il tuo PATRIMONIO ci sono invece le richieste di risarcimento, che possono innescarsi sia nella tua vita privata che in quella professionale.

Per quanto riguarda la tua PERSONA, le minacce possono prendere il nome di infortunio e malattia; entrambe possono costringerti a spese inattese, incapacità lavorativa temporanea o invalidità permanente, oppure addirittura causare la tua premorienza.

Possiamo classificare gli imprevisti in base al tipo ed alla gravità dei danni che potrebbero causarti, ma non riuscirò certo a farteli immaginare tutti.

Il mio intento era solo quello di scuoterti.
C
i sono riuscito?

Imprevisti

IN CONCLUSIONE

Ora che hai le idee più chiare, dovrai “solo” trovare risposte assicurative alle tue esigenze di protezione.

Se non lo farai rimarrai esposto ai rischi che tu stesso hai individuato ed alle conseguenze economiche che proprio tu hai immaginato.

Hai a disposizione una infinità di strumenti assicurativi, simili ma non necessariamente uguali.

Quello che intendo dire è che non tutti sono ugualmente efficaci nel risolvere le tue specifiche esigenze di protezione.

A renderli diversi non è solo il “prezzo”.

Ti invito ad andare sempre oltre questo concetto e ad indagare ben più a fondo, magari confrontandoti con qualcuno che ti dimostri di essere competente.

Vogliamo parlarne insieme?

Parlarne non costa davvero nulla e ti arricchirai di UTILI INFORMAZIONI.

 


SONO A DISPOSIZIONE,
per questa e per qualsiasi altra esigenza assicurativa.

Chi sono

Alessio Cioeta

Intermediario Assicurativo


Se hai trovato utile questo articolo

CONDIVIDILO,

oppure

lascia la tua opinione in un commento.

TI RINGRAZIO IN ANTICIPO!

 

Se sei direttamente interessato

Come in una partita a Monopoli: tra Imprevisti e Probabilità

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *