Polizza Sanitaria

In Italia il nostro Diritto alla Salute è garantito dal Servizio Sanitario Nazionale.

Il SSN è una forma di assistenza mutualistica che, attraverso i suoi servizi e strutture, opera per soddisfare le nostre esigenze sanitarie.

Per quanto si dimostri genericamente in grado di assolvere al suo compito, il SSN è sempre meno efficiente.

I tagli della Spesa Pubblica alla Sanità hanno via via trasferito sugli individui parte dei costi delle cure.

La burocrazia e le lunghe liste di attesa rendono sempre meno facile l’accesso alle prestazioni.

Polizza Sanitaria

Quando la gravità delle esigenze e l’urgenza delle cure ci costringe a trovare comunque una soluzione, ci troviamo obbligati ad optare per la Sanità Privata.

Al contrario di quanto accade nel SSN, i tempi della Sanità Privata sono paradossalmente rapidissimi.

C’è solo un piccolo dettaglio importante: il costo delle prestazioni ricade interamente su di noi!

Purtroppo questo costo non è sempre agevolmente sostenibile.

Da questo aspetto emerge una preoccupante statistica: dal VII Rapporto Annuale RBM-CENSIS risulta una spesa privata per la Sanità di circa 35,2 miliardi di Euro.

+4,2% rispetto al periodo 2013-2016

Circa 580 Euro pro capite, con allarmanti prospettive di aumento

Ammonta a 7,8 milioni il numero di italiani che per curarsi ha dovuto utilizzare tutti i propri risparmi o indebitarsi con parenti, amici o presso Istituti di credito.

Uno studio rivela che nell’ultimo semestre 2016 sono stati richiesti più di 28.000 prestiti, per un totale di 340.000 Euro, con questa motivazione.

Polizza Sanitaria

Nel 2017 oltre 12,2 milioni di italiani hanno dovuto rinunciare o rinviare prestazioni sanitarie.

1,2 mln in più del 2016

Alla luce di questi dati, sembra che il RISCHIO DI NON POTERSI CURARE sia tutt’altro che trascurabile e che tenda anche ad aumentare.

Diventa sempre più consigliabile dotarsi di una propria Polizza Sanitaria per tutelarsi da problemi di salute imprevedibilmente seri.

Come funziona e quali prestazioni garantisce una Polizza Sanitaria?

Una Polizza Sanitaria interviene in caso di RICOVERO OSPEDALIERO, con o senza intervento chirurgico, causato da Infortunio o Malattia.

Polizza Sanitaria

Mette a disposizione una somma entro cui vengono rimborsate (o direttamente anticipate) le spese relative alla degenza ed eventuali interventi.

Potendo accedere ad un network di strutture private convenzionate, ogni problema di salute può essere agevolmente e velocemente affrontato e risolto senza costi inattesi.

Ricomprende inoltre i costi sostenuti nei mesi precedenti e successivi per esami medici, visite specialistiche ed eventuali terapie, SE (nota bene!) riconducibili alla patologia o all’evento che ha generato il ricovero stesso.

Polizza Sanitaria

Una Polizza Sanitaria può esprimersi in maniera anche molto diversa su questioni importanti come il parto, le terapie oncologiche ed i programmi di check up e di medicina preventiva.

Diverse possono essere anche le modalità di pagamento delle prestazioni, gli scoperti ed i limiti di indennizzo specifici, oltre che i periodi di “carenza” nel corso dei quali le singole garanzie non sono operative.

Tutto ciò per dirti che LE POLIZZE NON SONO TUTTE UGUALI e non rispondono allo stesso modo alle nostre esigenze di protezione.

Soprattutto, a renderle diverse le une dalle altre non è solo il costo

Il discorso non è banale!

In ballo c’è una cosa importante: la tua SALUTE e quella dei tuoi cari.

Ti suggerisco di affrontare la questione con molta attenzione, confrontandoti con qualcuno che ti dimostri di essere competente in materia.

Vogliamo parlarne insieme?

Parlarne non costa davvero nulla e ti arricchirai di UTILI INFORMAZIONI.

 


SONO A DISPOSIZIONE,
per questa e per qualsiasi altra esigenza assicurativa.

Chi sono

Alessio Cioeta

Intermediario Assicurativo


Se hai trovato utile questo articolo

CONDIVIDILO,

oppure

lascia la tua opinione in un commento.

TI RINGRAZIO IN ANTICIPO!

 

Se sei direttamente interessato

La Polizza Sanitaria e il rischio di non potersi curare

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *