renne di babbo natale

Come ogni anno a Dicembre cerchiamo di ricordare i nomi delle renne di Babbo Natale.

C’è Rudolph (quella con il naso rosso) e poi altre otto meno famose che si chiamano Dasher, Comet, Vixen, ecc.

C’è però una domanda che non ci viene in mente: le renne di Babbo Natale sono assicurate?

Sembra una domanda sciocca, ma in realtà non lo è per nulla e torna utile in molti ragionamenti che ci riguardano più o meno direttamente.

 

Sei curioso? Seguimi.

 

QUELLA DI BABBO NATALE È UNA VERA E PROPRIA AZIENDA

Lavora silenziosamente nel Back Office per undici mesi l’anno.

Censisce i bambini buoni in una lista e raccoglie i dati circa i loro desideri, proprio come Google che studia le ricerche che facciamo sul web e le nostre abitudini di acquisto.

Poi c’è una intensa fase di produzione degli articoli da consegnare, con il loro stoccaggio in magazzino, esattamente come Amazon.

Pare che la sede legale ed operativa sia in un grazioso villaggio in Lapponia…

renne di babbo natale

Dicembre è il mese più intenso, in cui si scatena la logistica e la distribuzione.

Le renne di Babbo Natale sono un po’ come la sua flotta di veicoli, essenziali per il trasporto delle merci.

Non mi riferisco però a questo genere di assicurazioni, ma di ben altro.

Sto parlando dei tanti rischi che possono minacciare l’attività ed il patrimonio di una Azienda.

 

COSA ACCADE SE UNA DELLE RENNE VIENE A MANCARE?

Le renne di Babbo Natale sono fondamentali per il buon esito delle attività della “Merry Christmast Srl“.

Fare il giro del mondo in una notte non è semplice e l’impegno di tutte è essenziale per raggiungere il risultato, anche perché non ci sono alternative.

renne di babbo natale

E se a ridosso della data di consegna una delle renne viene accidentalmente a mancare, le altre da sole riescono a trainare la slitta?

L’impatto della perdita di un “uomo chiave” può essere terribile sul business di Babbo Natale.

Se la distribuzione dei regali non va a buon fine entro la notte del 24/12, il crollo della fiducia dei “clienti” può essere irrecuperabile.

Da Imprenditore prudente, Babbo Natale deve tutelarsi con una Polizza Key Man su tutte le sue renne, per assicurarsi un “capitale di scorta”.

E poi è anche fiscalmente utile come costo aziendale, cosa c’è di meglio?

 

E SE FOSSE PROPRIO BABBO NATALE AD AVERE UN PROBLEMA?

In effetti anche per lui la notte della Vigilia è molto impegnativa.

Viaggiare al freddo ed infilarsi dentro la cappa del camino di così tante case…

Basta un attimo di disattenzione, un piede che scivola ed ecco qua…

renne di babbo natale

Il rischio dei Lavoratori Autonomi è questo: chi subisce un infortunio non si riesce a svolgere la propria attività.

Chi non lavora non produce reddito.

Da Imprenditore prudente, Babbo Natale deve proteggersi con una Polizza Infortuni che prevede una congrua Diaria Giornaliera.

Per far fronte ad una grave Invalidità Permanente, deve pattuire un Capitale sufficiente a sopportare la perdita definitiva della capacità lavorativa.

Questa garanzia serve proprio a lui stesso, per tutelare il suo tenore di vita.

 

E SE QUALCOSA VA STORTO CON UN REGALO CONSEGNATO?

Il numero di oggetti costruiti e distribuiti è talmente grande che può verificarsi anche qualche inconveniente.

renne di babbo natale

Babbo Natale non consegna solo peluche e bambole, ma anche prodotti più articolati e complessi.

Non si sa mai in quali mani possano finire ed un oggetto può causare addirittura danni a cose e a persone.

 

Una molla che scatta, un corto circuito…

 

Oltre che ad una preziosa garanzia di RCT/O, per la sua Azienda Babbo Natale deve pensare anche ad una Polizza RC PRODOTTI.

Una richiesta di risarcimento può intaccare il Patrimonio in modo a volte inaspettatamente grande e pesante.

Se l’attività di progettazione dei regali che vengono costruiti e poi distribuiti viene svolta internamente, il discorso si fa ancora più complicato.

Babbo Natale risponde anche per gli eventuali errori di sviluppo del prodotto, con tutte le conseguenze economiche che ne possono derivare.

In questo caso diventa necessaria una garanzia RC PROFESSIONALE, per alzare il livello di protezione dell’Azienda, che in questo caso recita il ruolo di General Contractor.

 

Serve fare molta attenzione.

 

La situazione è più complicata di quello che sembrava, non è così?

Spesso i rischi vengono sottovalutati, perché poco evidenti, ma ci sono.

 

NON TUTTI I CLIENTI RIMANGONO SEMPRE ENTUSIASTI

Eh si, quello del post vendita è sempre un aspetto delicato da gestire.

renne di babbo natale

Ci sono tanti motivi per cui un Cliente può non essere soddisfatto o può addirittura risentirsi verso una Azienda.

Se un bambino ci rimane male per non essere sulla lista dei buoni?

I genitori possono denunciare Babbo Natale con l’accusa di aver discriminato loro figlio, chiedendo chissà quale risarcimento per danni psicologici.

E se invece di una “letterina” arriva una citazione in giudizio, che succede?

L’esito di questa vicenda rimane incerto fino alla conclusione del processo, ma intanto occorre difendersi in Tribunale.

Al Polo Nord non ci sono molti avvocati e i pochi che ci sono costano caro…

Quest volta un regalo a Babbo Natale lo faccio io: una garanzia Tutela Legale per controversie sia Civili che Penali.

 

OLTRETUTTO BABBO NATALE È PERSONALMENTE ESPOSTO

Lui è Amministratore Delegato della sua Azienda, oltre che Direttore Generale e unica figura di responsabilità.

renne di babbo natale

Nelle Aziende possono accadere tante cose, sia verso l’esterno come anche proprio al loro interno.

Si sa, quando la situazione precipita ad andarci di mezzo per primo è sempre l’Amministratore.

Se la Merry Christmas Srl fallisce, viene subito indagato per responsabilità verso il Patrimonio aziendale.

Sia i Fornitori che i Clienti sono molto attenti a trovare un appiglio per accusarlo di mala gestio o incapacità commerciale e amministrativa.

E se uno dei suoi tanti Elfi avanza una accusa per mobbing o una vertenza per mancata di concessione di ferie proprio la sera della Vigilia?

Per rispondere alle richieste di risarcimento e gestire i costi di difesa c’è la Polizza D&O, chissà se Babbo Natale ne ha mai sentito parlare.

 

COME VIENE GESTITA LA LIQUIDITÀ AZIENDALE?

In una Azienda con tanti dipendenti accade spesso che si interrompano i rapporti di lavoro, per scadenze di contratto o per età pensionabile.

In questi casi c’è da liquidare il TFR.

Ma in cassa ci sono abbastanza soldi per gestire questa necessità nel momento in cui si presenta?

renne di babbo natale

Un Imprenditore deve stare attento anche a queste cose e Babbo Natale non deve farsi trovare impreparato.

Deve accantonare una piccola somma ogni mese o ogni anno, per tenere sempre pronto e liquido un capitale.

Non basta tenere semplicemente il risparmio dentro un igloo o sotto un blocco di ghiaccio, perché nel tempo perderebbero potere di acquisto per colpa dell’inflazione.

Serve una soluzione che consenta di farlo rivalutare, anche poco e senza correre rischi finanziari.

Io ne conosco diversi, chissà se Babbo Natale vorrà ascoltare i miei consigli.

 

IN CONCLUSIONE

Quando c’è un interesse economico in ballo, occorre considerare bene i rischi a cui è esposto il nostro Patrimonio.

Per ogni evento imprevisto che può minacciarlo c’è una valida risposta assicurativa con cui proteggerci.

Sia per individuare i rischi che per riflettere sulle soluzioni, è bene confrontarsi con qualcuno che dimostri di avere la giusta visione delle cose.

Vogliamo parlarne insieme?

Parlarne non costa davvero nulla e ti arricchirai di UTILI INFORMAZIONI.

 


SONO A DISPOSIZIONE,
per questa e per qualsiasi altra esigenza assicurativa.

Alessio Cioeta

INTERMEDIARIO ASSICURATIVO

Chi sono



Se hai trovato utile questo articolo

CONDIVIDI,

oppure

LASCIA LA TUA OPINIONE
IN UN COMMENTO.

Se sei direttamente interessato

Le renne di Babbo Natale sono assicurate? E lui in che modo si tutela?

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *